La Gioia del Vangelo

calendar

venerdì 25 agosto 2023

Venerdì della XX settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 22,34-40
In quel tempo, i farisei, avendo udito che Gesù aveva chiuso la bocca ai sadducèi, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». Gli rispose: «"Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente". Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: "Amerai il tuo prossimo come te stesso". Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti».
Commento
Che bello avere un Dio così! Un Dio che comincia con l'amore, che mette l'amore al primo posto. Un Dio che è Amore e che indica come prima Sua legge l'amore.
La Legge di Gesù è questa: Lui non ha bisogno di indicare una serie di comportamenti da seguire...se ami, di conseguenza, ti relazioni con Dio e ti comporti nei confronti del prossimo in modo gratuito, rispettoso e orientato al bene.
Leggendo il Vangelo mi è venuta in mente una frase di Papa Francesco pronunciata durante la Giornata Mondiale della Gioventù appena trascorsa a Lisbona: "I gesti d'amore sono un dono anzitutto per chi li fa, prima ancora che per chi li riceve."
Quindi perché seguire il comandamento dell'amore? Perché dall'amore nasce amore, e sono io stesso per primo a beneficiare dell'amore donato. Da ogni mio gesto gratuito di amore scaturisce il bene che fa bella la mia vita.
Penso di averlo sperimentato in prima persona nella mia vita: l'amore porta amore!
Dio ci ama. Dio è la fonte dell'amore.
Amiamolo con tutto il nostro cuore, tutta la nostra anima e tutta la nostra mente e amiamo il prossimo come noi stessi.

Spirito Santo, aiutami a comprendere nel profondo che Dio è amore e che mi ama per primo.
Spirito Santo, aiutami ad amare come Gesù mi ha insegnato.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio