La Gioia del Vangelo

calendar

venerdì 07 aprile 2023

Venerdì Santo

image of day
“Passione del Signore” - Dal Vangelo di Giovanni 19,25-30
Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé. Dopo questo, Gesù, sapendo che ormai tutto era compiuto, affinché si compisse la Scrittura, disse: «Ho sete». Vi era lì un vaso pieno di aceto; posero perciò una spugna, imbevuta di aceto, in cima a una canna e gliela accostarono alla bocca. Dopo aver preso l’aceto, Gesù disse: «È compiuto!». E, chinato il capo, consegnò lo spirito.
Commento
Nel tratto finale della Passione di Gesù centrali sono tre esclamazioni: “Donna, ecco il tuo figlio!”, “Ecco la tua madre”, “Tutto è compiuto!”.
Sulla croce, con la Sua morte e risurrezione, il Signore raggiunge il compimento d’amore nei nostri confronti. In questo contesto ci insegna come comportarci con il nostro prossimo: vivere la carità prendendo Gesù come esempio. Lo possiamo capire mettendoci nei panni di Giovanni a cui viene affidata Maria come madre. L’apostolo, prendendola con sé a casa sua, ci mostra l’importanza del prendersi cura innanzitutto gli uni gli altri. Nello stesso tempo, anche ognuno di noi viene messo nelle mani di Maria, Madre di Dio. Ella è sempre presente nella vita di ognuno di noi, soprattutto nei momenti difficili come lo era sotto la croce di Suo Figlio.
Così come l’apostolo Giovanni si è preso cura della madre di Gesù e la stessa altrettanto del discepolo, anche a noi, nel rapporto di coppia e in ogni altra relazione, ci è chiesto di essere caritatevoli e pregare insieme perché Maria ci educhi all’amore autentico sperimentato da Lei nei confronti del Signore.

Oggi mi soffermo sul gesto immenso e gratuito di Gesù verso di me e mi lascio amare da Lui.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


cuore,amore

Matteo 5,17-19

by Primo Annuncio
amore,regole

Giovanni 15,12-17

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: