La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 05 maggio 2024

VI domenica di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 15,9-17
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena. Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l'ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».
Commento
Vieni Santo Spirito, plasma i nostri cuori, rendici amici di Dio, del prossimo e del mondo intero.

Quando Gesù ci chiama "amici", sentiamo un brivido di gratitudine e meraviglia. Che onore incredibile è essere chiamati amici dal Figlio di Dio! Eppure, con questo amore viene anche una responsabilità: lasciarci plasmare il cuore per vivere il comandamento dell'amore.
Ma non siamo lasciati soli in questo viaggio d'amore. Gesù promette di inviare il Consolatore, il Santo Spirito, per darci forza e guida lungo il cammino. Una lanterna accesa che sempre ci illumina il sentiero e ci mostra la via per camminare nell’amore di Cristo.
E quale amore straordinario è quello che Gesù ci insegna! È un amore che non conosce limiti, che si è offerto totalmente e liberamente per noi e ci chiede di fare altrettanto. È un amore che trasforma il mondo, che rompe le catene dell'egoismo e dell'odio, e porta la luce della speranza e della riconciliazione.
Lasciamoci avvolgere dall'amore di Gesù. Viviamo ogni giorno come un'opportunità per amare e servire gli altri, per portare frutto che rimane. E mentre lo facciamo, sappiamo che non siamo soli, ma che Gesù è con noi, camminando al nostro fianco, guidandoci con la sua mano amorevole. E così, insieme, possiamo testimoniare al mondo la bellezza e la potenza dell'amore di Dio.

Oggi provo ad essere più amico chiamando tre persone che non sento da tempo.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


fariseo,persona

Giovanni 15,1-8

by Primo Annuncio
perch,stare

Luca 12,1-7

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: