La Gioia del Vangelo

calendar

domenica 06 settembre 2020

XXIII domenica del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo secondo Matteo 18,15-20
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Se il tuo fratello commetterà una colpa contro di te, va’ e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ascolterà, prendi ancora con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta sulla parola di due o tre testimoni. Se poi non ascolterà costoro, dillo alla comunità; e se non ascolterà neanche la comunità, sia per te come il pagano e il pubblicano.In verità io vi dico: tutto quello che legherete sulla terra sarà legato in cielo, e tutto quello che scioglierete sulla terra sarà sciolto in cielo.In verità io vi dico ancora: se due di voi sulla terra si metteranno d’accordo per chiedere qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli gliela concederà. Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro».
Commento
Appena ho letto questo Vangelo mi sono sentito spiazzato. Ma come? Gesù mi chiede di ammonire? Non aveva detto di non giudicare, di non condannare?

A volte ci immaginiamo un Dio che sistema tutto, che ha la bacchetta magica. Dio è sì onnipotente, ma, anche se pare quasi incredibile, ha bisogno di noi. Così ci sprona a correggere i nostri fratelli, come a ricordarci che il cammino verso il Cielo non è una corsa, una gara individuale, ma è un percorso, un sentiero, da percorre l’uno accanto all'altro.Gesù vuole il nostro aiuto, vuole che lo aiutiamo a creare un mondo migliore. E non solo, ci dice che a seconda di come agiamo nel mondo, così anche il cielo sarà simile al mondo che stiamo creando con le nostre stesse mani. Questo però vale solo se ci comportiamo da discepoli conformandoci a quanto sottolineato nella prima parte di Vangelo.

Oggi provo a pregare il Signore per le relazioni che mi stanno particolarmente a cuore, o che in questo periodo stanno vivendo qualche momento di difficoltà, chiedendo aiuto al Signore per superare questi ostacoli.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


pensieri,penso

Matteo 9,9-13

by Primo Annuncio
perch,davvero

Giovanni 3,13-17

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: