La Gioia del Vangelo

calendar

lunedì 13 maggio 2024

Lunedì della VII settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 16,29-33
In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. Ora sappiamo che tu sai tutto e non hai bisogno che alcuno t'interroghi. Per questo crediamo che sei uscito da Dio». Rispose loro Gesù: «Adesso credete? Ecco, viene l'ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto suo e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me. Vi ho detto questo perché abbiate pace in me. Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!».
Commento
Santo Spirito apri il mio cuore e rafforza la mia fede in Te.

Il dialogo tra i discepoli e Gesù, presente in questi versetti, mi aiuta a riflettere sul mio rapporto di fiducia nei confronti del Signore.
L’uomo ha bisogno di continue conferme, anche nella fede. I discepoli, come me, capiscono solo ora che Gesù è Dio, come se il tempo precedente vissuto insieme a Lui non fosse stato sufficiente alla comprensione di ciò. Gesù sa che, nonostante le parole dei Suoi amici, loro lo lasceranno solo. Il Suo amore è però più grande della loro incoerenza e coglie ancora una volta l’occasione per rassicurarli, anche me, e dare forza con le parole: “Abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!». Gesù sa che vivrò delle difficoltà e delle stanchezze, per questo è sempre pronto ad incoraggiarmi e ad esortarmi ad avere fede in Lui, perché solo così potrò sperimentare la vera pace.
Quando vivo un momento difficile, in cui il Signore mi sembra assente e sperimento un’apparente sconfitta, devo ricordarmi che la situazione in cui sono è all’interno di una vittoria più grande, la Sua. La fede è quindi una memoria che ci salva. Credo in ciò?

Oggi rifletto su quanto la mia fede riesca a rimanere accesa, in particolare nei momenti di stanchezza.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


fede,perch

Marco 3,20-21

by Primo Annuncio
folla,sapere

Giovanni 19,38-42

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: