La Gioia del Vangelo

calendar

mercoledì 10 luglio 2024

Mercoledì della XIV settimana del Tempo Ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 10,1-7
In quel tempo, chiamati a sé i suoi dodici discepoli, Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità. I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello; Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello; Filippo e Bartolomeo; Tommaso e Matteo il pubblicano; Giacomo, figlio di Alfeo, e Taddeo; Simone il Cananeo e Giuda l'Iscariota, colui che poi lo tradì. Questi sono i Dodici che Gesù inviò, ordinando loro: «Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino».
Commento
Vieni Santo Spirito e rendi il mio cuore attento alla tua voce.

Gesù ad un certo punto chiama a sé dei collaboratori. Quelli più stretti che porteranno, fino ai confini della terra, la sua Parola. Sono dodici.
E il Vangelo non si ferma solo a dirci quanti sono, ma ne fa i nomi.
Sono uomini che hanno la loro personalità, il loro carattere, le loro qualità e i loro difetti, più o meno evidenti; provengono da storie familiari diverse, e che magari sono stati anche “etichettati” da chi li conosceva.
Tuttavia in comune hanno il fatto di essere stati chiamati da un’unica voce: quella di Gesù.
In più condividono pure con il loro Maestro una missione speciale: l’annuncio della presenza del Regno dei cieli. E ci sorprende che questo annuncio non avvenga una sola volta per tutte o venga riversato “in tutta la sua forza e i suoi contenuti” quasi fosse una cascata in piena.
Il loro proclamare avviene “strada facendo” che significa, da un lato, mentre compiono il loro cammino, villaggio dopo villaggio; ma anche e, “soprattutto”, perché essi stessi lo sentono parte di loro stessi e lo sperimentano nelle relazioni fraterne, in particolare nel dialogo con le persone che incontrano.
E’ “strada facendo” che anche noi come gli apostoli diventiamo man mano un po’ più discepoli di Gesù, ed è “strada facendo” che cerchiamo di vivere il Vangelo nella comunione tra noi e nel cammino della Chiesa.
Mi sento chiamato per nome da Gesù per essere parte della sua missione?

Oggi mi impegno nella testimonianza del Vangelo, senza l’alibi di sentirmi già apposto in questo mandato che ho ricevuto.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


perch,giovanni

Luca 14,15-24

by Primo Annuncio
invito,linvito

Giovanni 20,2-8

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: