Ho letto quel "perché" non come consegue... [continua]">

La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 20 maggio 2023

Sabato della VI settimana di Pasqua

image of day
Dal Vangelo di Giovanni 16,23b-28
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «In verità, in verità io vi dico: se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà. Finora non avete chiesto nulla nel mio nome. Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena. Queste cose ve le ho dette in modo velato, ma viene l'ora in cui non vi parlerò più in modo velato e apertamente vi parlerò del Padre. In quel giorno chiederete nel mio nome e non vi dico che pregherò il Padre per voi: il Padre stesso infatti vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto che io sono uscito da Dio. Sono uscito dal Padre e sono venuto nel mondo; ora lascio di nuovo il mondo e vado al Padre».
Commento
Mi sono soffermata sulla frase: "Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena".
Ho letto quel "perché" non come conseguenza della preghiera, ma come richiesta della preghiera. Se chiediamo a Gesù la pienezza della felicità la otterremo. Si tratta di affidargli la nostra vita, Lui ci dice che non saremo delusi.
Non abbiamo la responsabilità di cercare da soli la gioia perché in Lui abbiamo la certezza di trovarla, indipendentemente dalle situazioni che ciascuno di noi si trova a vivere. E sarà piena!
La pienezza della gioia mi evoca l'immagine di un buon frutto maturo: un frutto che può essere gustato, di cui io posso godere, ma che è anche il frutto della relazione con Dio che mi porta ad essere dono per gli altri.
Chiedere la gioia piena è quindi anche chiedere di portare quella gioia nel mondo.
Giungo alla conclusione che non è lo stesso vivere con o senza Gesù: Lui è un compagno di strada che non mi lascia sola e mi aiuta a vedere il bene in quello che c'è. La compagnia di Gesù fa la differenza: è come essere accompagnata in montagna da una guida alpina non solo esperta ma che tiene veramente a me, che sicuramente mi porterà in vetta e che mi sosterrà nella fatica della salita.
Come diceva il beato Piergiorgio Frassati: "Verso l'Alto".

Prego semplicemente Gesù chiedendogli che la mia gioia sia "piena".
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


amore,immerge

Giovanni 2,1-12

by Primo Annuncio
maria,perch

Giovanni 14,21-26

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: