La Gioia del Vangelo

calendar

sabato 12 agosto 2023

Sabato della XVIII settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Matteo 17,14-20
In quel tempo, si avvicinò a Gesù un uomo che gli si gettò in ginocchio e disse: «Signore, abbi pietà di mio figlio! È epilettico e soffre molto; cade spesso nel fuoco e sovente nell’acqua. L’ho portato dai tuoi discepoli, ma non sono riusciti a guarirlo». E Gesù rispose: «O generazione incredula e perversa! Fino a quando sarò con voi? Fino a quando dovrò sopportarvi? Portatelo qui da me». Gesù lo minacciò e il demonio uscì da lui, e da quel momento il ragazzo fu guarito. Allora i discepoli si avvicinarono a Gesù, in disparte, e gli chiesero: «Perché noi non siamo riusciti a scacciarlo?». Ed egli rispose loro: «Per la vostra poca fede. In verità io vi dico: se avrete fede pari a un granello di senape, direte a questo monte: “Spòstati da qui a là”, ed esso si sposterà, e nulla vi sarà impossibile».
Commento
Quante volte ho incrociato questa tua parola, Signore: se avrete fede pari ad un granello di senapa, niente vi sarà impossibile e quante volte questa parola ha richiamato le parole della lettera di Giacomo apostolo: “Non avete perché non chiedete; chiedete e non ottenete perché chiedete male“. Oggi mi pare chiarissimo il Tuo invito ad aprirmi ancora di più ad una preghiera d’intercessione. Signore guarisci l’umanità malata: guariscila dalla sua superbia ed arroganza, rendila umile. Signore, dona la Pace all’umanità, poni fine ad ogni conflitto, libera i popoli dall’oppressione. Soccorri ogni uomo bisognoso di pane, di casa, di una terra in cui abitare, di una famiglia, di affetto, di amicizia, di comprensione, di cure e di salute, di libertà, di accoglienza, di lavoro, di una vita dignitosa. Guarisci gli ammalati più bisognosi, allevia il dolore di chi soffre. Illumina e guida il cuore e la mente di chi deve operare scelte a favore del bene comune… Donami, Signore il Tuo Spirito perché aumenti la mia fede e io possa credere che Tu puoi tutto.

Da oggi nella mia preghiera quotidiana porto una situazione concreta: scelgo di pregare per qualcuno-qualcosa, credendo che il miracolo è possibile.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


cieco,fede

Luca 12,49-53

by Primo Annuncio
fede,desidera

Luca 18,35-43

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: