La Gioia del Vangelo

calendar

venerdì 01 dicembre 2023

Venerdì della XXXIV settimana del tempo ordinario

image of day
Dal Vangelo di Luca 21,29-33
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola:  «Osservate la pianta di fico e tutti gli alberi: quando già germogliano, capite voi stessi, guardandoli, che ormai l’estate è vicina. Così anche voi: quando vedrete accadere queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino.  In verità io vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto avvenga. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno».
Commento
La natura ci dona dei segni per capire quando i frutti sono maturi.

La vita mi dona dei segni per capire quando fare dei passi, opportuni o meno per il mio cammino.

La domanda vera è: "sono in grado di riconoscere e capire i segni che la vita mi dona?".

Ci sono anche delle parole, alle quali spesso dono più credibilità del dovuto, dimenticando che l'unica Parola davvero salda, stabile e definitiva è la Sua.

Ma non sempre ho il desiderio di conoscerla, cercarla e comprenderla, credendo sia solo un dizionario decifrabile dai sacerdoti.

Invece Dio parla alla mia vita, al mio cammino personale. Forse dovrei solo "rompere il ghiaccio", avvicinarmi alla Sua Parola, senza aspettative di grandi magie e miracoli, senza timore di giudizi, ma solo con la certezza che una Parola di Amore libero e incondizionato mi attende.

Perché è vero, nella vita tutto passa, le fatiche e purtroppo pure le gioie spesso sono passeggere, c'è bisogno di qualcosa di stabile, fermo e sicuro; Gesù mi promette che le Sue parole non passeranno mai. E se qualche parola dovesse suonare come un richiamo? Non posso che ringraziare, perché un Padre ama e corregge la figlia amata.

Quanto credito dono alle parole delle persone che amo?

Vieni santo spirito, soffia sul mio cuore e nella mente e donami la saggezza di riconoscere l'unica vera Parola che salva.
Aiutaci a diffondere il Vangelo

Condividilo sui Social


Ti Potrebbe interessare anche:

Continua a leggere la Parola di Dio


parola,terreno

Marco 10,28-31

by Primo Annuncio
eterna,cose

Matteo 13,1-9

by Primo Annuncio
App Disponibile su Google Play App Disponibile su Apple Store
Ufficio per il Primo Annuncio - Diocesi di Bergamo
Chi siamo - Archivio - Contattaci - Privacy
Seguici su: